MODALITA’ D’ACCESSO

 

Il  ricovero  del  paziente  viene  proposto  dal  Dipartimento  di  Salute Mentale   della   AUSL   di   appartenenza   ed   autorizzato   dal   Comune   di residenza. Sono accolti in comunità utenti di età superiore ai 18 anni.

 

Il ricovero può essere disposto in regime di:

  • Convenzione totale

Per  l’utente  che  non  dispone  di  reddito,  l’intero  onere  del  ricovero  è  a carico del Comune di residenza.

 

  • Convenzione parziale

L’utente  che  dispone  di  un  reddito  pensionistico  è  tenuto  a  versare  al Comune di residenza una quota di compartecipazione alle spese. Tale quota sarà definita  dal comune proporzionalmente al reddito percepito.

 

  • Retta a carico dell’utente:

L’utente  può  scegliere,  in  attesa  dell’autorizzazione  al  ricovero  da parte  del  Comune  di  residenza,  di  avere  accesso  alla  Comunità  in  forma privata.